Alito Cattivo

Regole per tenere sotto controllo l'alitosi

Se soffri di alitosi e desideri individuarne le cause, la cosa migliore da fare è fissare un appuntamento con il tuo dentista o igienista. Dopo aver ripercorso la tua anamnesi completa e averti sottoposto a una visita di controllo, lo specialista dovrebbe essere in grado di identificare la causa del tuo disturbo. I fattori che provocano l'alitosi sono numerosi e includono alcuni cibi, l'alcool o il fumo, una scarsa igiene orale, diete molto restrittive e patologie quali ad esempio malattie parodontali, rinite, sinusite o tonsillite, polmonite, insufficienza epatica/renale e malattie gastrointestinali.

Trattamento dell'alitosi

A casa è fondamentale osservare un'accurata igiene orale, utilizzando due volte al giorno un dentifricio e un filo interdentale con fluoruro amminico per rimuovere i residui di cibo e la placca dai denti, dai ponti e dagli impianti dentali, nonché spazzolando il dorso della lingua per eliminare i batteri all'origine dell'alitosi. Uno studio ha rivelato che spazzolare lingua e denti e utilizzare il filo interdentale, oltre a ridurre l'alitosi, riduce in modo significativo il sanguinamento gengivale in due settimane1. Un altro studio clinico condotto dai ricercatori dell'Università di Buffalo ha confermato che spazzolare i denti due volte al giorno con un dentifricio antibatterico e pulire il dorso della lingua consente di debellare l'alitosi2.

Lingua pulita per un alito più fresco e più gradevole

La pulizia della lingua è molto importante. Pertanto, per una igiene orale completa, dopo aver spazzolato l'arcata superiore e inferiore con un dentifricio con fluoruro amminico è bene utilizzare un pulisci lingua o nettalingua.

Il dentista o igienista saprà guidarti nella scelta dei prodotti di igiene orale che consentono di eliminare la placca e i batteri all'origine dell'alitosi e suggerirti tecniche di pulizia orale da attuare a casa. Lo specialista ti consiglierà inoltre quali prodotti di igiene orale utilizzare per eliminare l'alitosi (dentifricio, collutorio, pulisci lingua e scovolini).

Per una bocca fresca e pulita, ti consigliamo di seguire i consigli professionali del tuo dentista o igienista e di osservare con regolarità un'igiene orale ottimale anche a casa.

Copyright © 2011 Colgate-Palmolive Company

Riferimenti bibliografici:

  1. Biesbrock, A, et al. Assessment of Treatment Responses to Dental Flossing in Twins., J Perio 77(8):1386-1391, 2006.

  2. Peter Moses, Betsey Clark, Violet Maraszthy, Joseph Zambon, (University of Buffalo), P.K. Sreenivasan (Colgate), Estratto presentato al 2008 AADR Meeting.

Prodotti collegati